Avviso di sicurezza importante URS 600

14-11-17

AVVISO DI SICUREZZA IMPORTANTE PER L’UNITÀ DESTINATA AL RICICLAGGIO DI SOLVENTE HAMACH URS 600
Codice articolo: 000821 e 000822

Le unità URS 600 sono destinate a uso professionale. Esse sono spesso utilizzate in aree in cui vengono maneggiate sostanze pericolose quali pitture, vernici e solventi. Pertanto, vi sono rischi per la sicurezza associati all’unità e all’ambiente circostante per i quali è necessario adottare le dovute precauzioni.

Abbiamo riscontrato che le unità URS 600 non sono sempre installate, utilizzate e/o manutenute in conformità ai manuali sul funzionamento e sulla manutenzione forniti insieme all’unità URS 600 e nel rispetto delle direttive vigenti. Ciò può determinare un RISCHIO DI ESPLOSIONE.

L’ispettorato olandese SZW del Ministero degli affari sociali e dell’occupazione ha ordinato l’immediata interruzione dell’uso di questo prodotto fino a ulteriore comunicazione.

Se l’unità è già in funzione attenersi alla seguente procedura:

  • a) In via precauzionale, arrestare sempre l’unità URS 600 premendo il pulsante Off. Attendere fino al completo raffreddamento dell’unità URS 600 (indicato dallo spegnimento della spia della ventola) in modo da poter aprire il coperchio esterno (coperchio di sicurezza) e il coperchio interno dell’unità URS 600 ed estrarre i prodotti all’interno.
  • b) Ventilare immediatamente l’ambiente in cui è ubicata l’unità URS 600 al fine di dissipare il più velocemente possibile i vapori di solvente sprigionati. Verificare l’eventuale presenza nell’ambiente di altri vapori potenzialmente esplosivi ed eliminarli.

NON SCOLLEGARE MAI L’EVENTUALE SPINA DALLA PRESA CON L’UNITÀ ANCORA IN FUNZIONE.

Infine, Le chiediamo di inviare una e-mail con i suoi recapiti a URS600@emm.com per confermare il ricevimento della presente lettera. In tal modo, sapremo che Lei è al corrente del contenuto della lettera e potremo utilizzare l’indirizzo e-mail fornito per inviarLe ulteriori informazioni.

Aggiornamento sull’URS 600

nel novembre 2017 l’abbiamo informata che, per ordine dell’ispettorato olandese che tutela la salute e la sicurezza sul lavoro (SZW), l’unità URS 600 in suo possesso non poteva essere utilizzata fino a ulteriore comunicazione.

L’URS 600 è prodotta in Canada ed è stata certificata dall’organismo notificato SGS Baseefa come conforme alle Direttive ATEX per il mercato europeo e conforme IECEx per i mercati extraeuropei. Per il mercato nordamericano, l’URS 600 è conforme alla UL 2208 e certificata dall’organismo notificato Intertek. Oltre a tutte queste certificazioni, anche Dekra Certification ha valutato l’URS 600. Tutte queste parti esperte (organismi notificati accreditati) concordano e confermano che il dispositivo è sicuro fintanto che è installato, manutenuto e azionato correttamente risultando pertanto conforme alle direttive e agli standard applicabili.

Nonostante tutti questi accertamenti oggettivi e verificabili e le molteplici discussioni che EMM ha condotto con l’ispettorato SZW, quest’ultimo mantiene la propria opinione rispetto all’URS 600: per il momento l’unità non può essere utilizzata. Comprendiamo il Suo disagio in quanto consumatore e Le chiediamo comprensione e pazienza poiché ora, per noi di EMM, la nostra ultima risorsa è quella di avviare un procedimento giudiziario nei confronti dell’ispettorato SZW.

Come primo passo, EMM ha presentato un ricorso formale contro l’ispettorato SZW. Questo ricorso verrà valutato internamente dall’ispettorato SZW e molto probabilmente non gli farà cambiare opinione. Soltanto dopo che la posizione dell’ispettorato SZW sarà stata formalmente resa nota (entro 8 settimane al massimo) potremo avviare un procedimento giudiziario.

A fini di chiarezza, prendiamo atto che la presa di posizione dell’ispettorato SZW potrebbe comportare l’interruzione della vendita in tutta l’Unione Europea delle unità di rigenerazione fino a 40 litri. Finora l’ispettorato SZW ha soltanto preso di mira EMM, violando il principio della parità di trattamento e il divieto di azione arbitraria. Ciò ha creato un enorme svantaggio per EMM e i nostri clienti, che sono stati fortemente colpiti dalla procedura soggettiva e dalla rigida posizione dell’ispettorato SZW.

Comprendiamo perfettamente che queste notizie non Le sono d’aiuto in quanto utilizzatore dell’URS 600. Purtroppo questa è la situazione in cui tutti noi ci troviamo in questo momento.

Non appena avremo maggiore chiarezza, La informeremo sui progressi. In caso di domande, ci contattati all’indirizzo e-mail URS600@EMM.com.

Modulo di contatto